giovedì 2 aprile 2009

Un po' di foto dei nuovi arrivi...

Anche la vicina ieri sera mi ha visto e mi ha detto 'mamma mia com'e' trafficato qui da te ultimamente!'
Eh si', tra oche e cani ora e' un bel divertimento! mi piace davvero avere tutti questi animali in giro e sto gia' meditando sui prossimi arrivi...
Sutar ha gia' costruito la casetta per le oche (ha poi un nome? stalla per oche? ocaio?... NonnaPapera aiuto!) nel recinto sopra, dove stanno di notte e che pensavamo di far dividere in due parti una un po' piu' piccola per le oche di notte ed una piu' grande per delle galline. Per il momento e' uno unico ed e' questo qui:
si, si, lo so... non e' per nulla rettilineo ma e' perche' ho tutti dei piani in mente... se prima o poi riusciremo a metterli in pratica vedrete che bel giardino!
Questa e' la casetta fatta da Sutar come riparo per le oche, per il momento ha solo delle foglie sul tetto ma poi ci mettera' quella paglia apposta che fa anche tanto esotico e naturale...
Quella cosa strampalata sulla sinistra e' un traliccio su cui vorrei far crescere dell'uva ma l'uva non ha nessuna voglia di crescere con questo caldo!
Mentre sullo sfondo si vede il tetto dell'orto e un po' piu' sulla destra dietro il banano si intravede la porta in ferro che da' sul terreno di due vicini.
Ecco il ricovero per le oche, mi piace molto come Sutar ha fatto l'ingresso, a mo' di corridoio tortuoso che sembra chiuso ma ha il passaggio...
ed ecco qui le padrone di casa:
Stamattina siamo stati a casa perche' stavamo facendo fare dei lavori e allora ho provato ad aprire alle oche per farle girare un po' in giardino. Ci hanno messo un bel po' a decidersi ad uscire e poi piano piano si sono avvicinate un po' titubanti per una ventina di metri.
poi qualcosa le ha attirate... e hanno perso la paura! Noi eravamo dietro casa con Humar, il nostro super tutto fare della fabbrica che stava smontando il boiler per pulirlo e le oche quando hanno visto l'acqua si sono fiondate!
Sono state una buona mezzora a sguazzare nella pozzangherina, sporcandosi completamente di rosso per via della terra argillosa, gli ho anche fatto un filmino per rendere l'idea della frenesia della cosa:
video
una ha anche preso coraggio e ha iniziato a lavarsi e bere direttamente dalla pompa... mica scema, era bella pulita e fresca quell'acqua! peccato che poi si sia andata a rotolare nel fango!!

E per finire, e per non far torto a nessuno, posto anche una foto delle due piccole nella loro cuccia di bambou:
p.s. scusate il filmato non si era caricato... ora dovrebbe esserci!

Nessun commento:

Posta un commento

Blog Widget by LinkWithin